La visita delle mura poligonali di Atina può avere inizio dalla Collina di S. Stefano. Dal centro storico si percorre via S. Nicola e si prosegue per Capo di China. Risalendo da via Valle Giordana, nel versante meridionale del rilievo, sono ancora visibili alcuni tra i più imponenti tratti murari, che appaiono ben conservati e che raggiungono oltre tre metri di altezza.